BLAEU. ATLAS MAIOR (IEP)

Joan Blaeu, Peter Van der Krogt

  • Editore: TASCHEN
  • ISBN: 9783836538046
  • Disponibilità: Prenotabile
  • Prezzo: 49,99€ 42,49€
    Risparmi 7,50€ (-15%) al momento dell'acquisto
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    Avvisami quando il libro sarà disponibile

    Il mondo in mano
    Il più bell’atlante mai pubblicato

    Non sembrano esistere superlativi adeguati a descrivere l’Atlas Maior di Joan Blaeu, una delle più sfarzose pubblicazioni nella storia della cartografia. L’edizione originale in latino, completata nel 1665, fu il libro più grande e costoso pubblicato nel XVII secolo: con i suoi 11 volumi, conteneva 594 mappe di Asia, Europa, America e dei Poli. Un progetto tanto ambizioso, e di dimensioni così imponenti, occupa un posto speciale nella storia dei Paesi Bassi, al punto da essere incluso nel “Canon van Nederland”, un elenco ufficiale di cinquanta voci tra personaggi, creazioni ed eventi che consente di ripercorrere lo sviluppo storico dei Paesi Bassi. 

    La meticolosa ristampa curata da TASCHEN regala al lettore di oggi questa gemma del Barocco in tutto il suo splendore: nell’era della cartografia digitale e della connettività globale, celebra l’imperitura bellezza della stampa di qualità e ripristina il senso di meraviglia tipico di un’epoca in cui l’Amsterdam di Blaeu era al centro dei commerci internazionali e delle scoperte geografiche.

    Questa nuova edizione, dettagliatissima e di eccellente qualità, è stata realizzata a partire dalla copia completa, a colori e con inserti dorati, dell’Atlas Maior conservata presso la Biblioteca nazionale austriaca. Peter van der Krogt, dell’Università di Amsterdam, illustra il significato storico e culturale dell’opera, fornendo al contempo descrizioni dettagliate delle singole mappe, per rivelare a fondo la vasta portata e tutta l’ambizione del capolavoro di Blaeu.  A metà strada tra l’opera d’arte e l’avventura cartografica, il libro è corredato da un cofanetto facilmente convertibile in leggio.

    Gli autori:
    Joan Blaeu (Alkmaar 1596 – Amsterdam 1673) era il figlio di Willem Blaeu, uno dei più importanti cartografi olandesi. Nel 1620 divenne dottore in legge e si unì al padre nel suo lavoro. Nel 1635 pubblicarono Atlas Novus (titolo completo: Theatrum orbis terrarum, sive, Atlas novus) in 2 volumi. Joan e il fratello Cornelius rilevarono lo studio del padre dopo la sua morte, avvenuta nel 1638. A quel punto Joan divenne il cartografo ufficiale della Compagnia Olandese delle Indie Orientali. Attorno al 1649 pubblicò una raccolta di mappe di città olandesi, Tooneel der Steeden (Teatro delle Città) e nel 1651 venne eletto nel consiglio cittadino di Amsterdam. Nel 1654  pubblicò il primo atlante della Scozia. Nel 1662 ripubblicò un atlante in 11 volumi più 1 per gli oceani, noto col nome di Atlas Maior. Progettò anche una cosmologia, ma un incendio bruciò completamente il suo studio nel 1672. Joan Blaeu morì l'anno seguente.
    Peter Van der Krogt, uno dei maggiori esperti nel campo degli atlanti olandesi, dal 1990 lavora all’opera Koeman's Atlantes Neerlandici, una carto-bibliografia degli atlanti pubblicati nei Paesi Bassi. Van der Krogt è inoltre curatore delle “Bijzondere Collecties”  (collezioni speciali) dell’Università di Amsterdam e ricercatore di storia della cartografia presso l’Università di Utrecht.

    #MIRABILIA #logosedizioni

    Dati Libro
    Argomento Classici
    Autore Joan Blaeu, Peter Van der Krogt
    Collana FP
    Copertina Cartonato con cofanetto
    Dimensioni cm 25,2 x 38,2
    Pagine 512
    Lingua/e italiano, spagnolo, portoghese
    Peso 5 kg
    Titolo Testata Data
    La mappa che svela il mondo interiore Robinson - La Repubblica PDF 27-11-2016
    Atlas Maior Antiquariato PDF 26-12-2016
    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments