DALÍ (I) #BasicArt

Gilles Néret

  • Editore: TASCHEN
  • ISBN: 9783836560016
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 10,00€ 8,50€
    Risparmi 1,50€ (-15%) al momento dell'acquisto
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    Aragoste e follia
    Il surrealista più folle di tutti

    Pittore, scultore, scrittore, regista e showman a tutto tondo, Salvador Dalí (1904–1989) fu una delle figure più esibizioniste ed eccentriche del ventesimo secolo. È stato uno dei primi ad applicare le teorie psicanalitiche di Freud all’arte, ed è famoso soprattutto per la sua opera surrealista, che si caratterizza per trovate come l’orologio molle o il telefono aragosta, ora marchio di fabbrica dell’impresa surrealista e del modernismo in generale.
    Dalí era solito definire i suoi quadri “fotografie oniriche dipinte a mano”. La stimolante tensione di queste opere e il loro interesse risiedono nella resa precisa di elementi bizzarri e nelle composizioni incongrue. Come Dalí stesso spiegò, dipingeva con “il massimo furore di precisione imperialista”, ma solo per sistematizzare la confusione e contribuire al completo discredito del mondo della realtà.
    Rivoluzionando il ruolo dell’artista, Dalí, l’uomo dai baffi roteanti, ebbe anche l’intuizione di sfoggiare in pubblico l’immagine di un personaggio controverso e di creare, attraverso la stampa d’arte, la moda, la pubblicità, la scrittura e il cinema, un’opera che potesse essere consumata e non solo contemplata sulla parete di una galleria.
    Questo libro esplora sia i dipinti sia la personalità di Dalí, introducendo la sua abilità tecnica, le sue composizioni provocatorie e i temi scottanti come morte, decadenza ed erotismo.

    La collana:
    Ciascun volume della collana Basic Art di TASCHEN comprende:

    • Una sintesi dettagliata che ripercorre cronologicamente la vita e l’opera dell’artista, soffermandosi sulla sua importanza a livello storico e culturale
    • Una biografia concisa
    • Circa 100 illustrazioni a colori con didascalie esplicative

    L’autore:
    Gilles Néret (1933–2005)  storico dell’arte, giornalista, scrittore e curatore museale, ha organizzato varie retrospettive in Giappone e ha fondato il museo SEIBU e la Wildenstein Gallery a Tokyo. Direttore di riviste specializzate come L’OEil Gilles Néret (1933–2005) è stato storico dell’arte, giornalista, scrittore e critico d’arte. Ha organizzato numerose rassegne d’arte in Giappone e ha fondato il museo SEIBU e la Galleria Wildenstein di Tokyo. Ha diretto riviste d’arte come L’Œil e Connaissance des Arts e ha ricevuto il premio Élie Faure nel 1981 per le sue pubblicazioni. Per TASCHEN ha curato, tra gli altri, Salvador Dalí: I dipinti, Matisse ed Erotica Universalis.

    #BasicArt #logosedizioni

    Dati Libro
    Argomento Arte
    Autore Gilles Néret
    Collana BA
    Copertina cartonato con sovraccoperta
    Dimensioni cm 21,0 x 26,0
    Pagine 96
    Lingua/e italiano
    Peso 0.6 kg
    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments