LEROY GRANNIS. SURF PHOTOGRAPHY (IEP)

Leroy Grannis, Steve Barilotti, Jim Heimann

  • Editore: TASCHEN
  • ISBN: 9783836566803
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 30,00€ 25,50€
    Risparmi 4,50€ (-15%) al momento dell'acquisto
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    Catturando l’onda perfetta
    Uno sguardo negli archivi del fotografo di surf più importante d’America negli anni ’60 e ’70

    In un’epoca in cui il surf è più popolare che mai, è opportuno volgere lo sguardo indietro, agli anni che portarono questo sport alla ribalta. Sviluppato dagli abitanti delle isole Hawaii oltre cinque secoli fa, il surf approdò sul continente nel 1950, diventando non solo uno sport, ma un vero e proprio stile di vita ammirato ed esportato in tutto il mondo. Uno dei fondamentali creatori di immagini di quel periodo è LeRoy Grannis, surfista dal 1931, che iniziò a fotografare la scena del surf in California e alle Hawaii nei primi anni ’60, ai tempi del longboard.
    Sull’onda dello strepitoso successo della Collector’s Edition, TASCHEN propone una nuova edizione di questo titolo dedicato a Grannis, selezionando direttamente dagli archivi personali del fotografo gli scatti più mozzafiato: dall’estasi di chi ha catturato l’onda perfetta a San Onofre, alle drammatiche cadute presso la leggendaria North Shore di Oahu.
    Grannis è stato un innovatore nel suo campo: per mezzo di una ventosa fissava alla tavola da surf una scatola impermeabile che gli consentiva di cambiare pellicola in acqua e restare più vicino all’azione rispetto agli altri fotografi del suo tempo. Le sue foto hanno inoltre documentato il nuovo stile di vita emergente, dai “surfer stomps” alle orde di fan, dalle gare di surf alle station wagon cariche di tavole lungo la Pacific Coast Highway. In queste immagini iconiche lo sport, ancora ai suoi albori, incarna lo spirito libero di un’epoca – prima dell’avvento di shortboard e testimonial, quando il surf poteva sfoggiare la sua abbronzatura migliore.

    “Gli scatti di Grannis sono stupefacenti. Le scene di surf che catturano sono immagini di pura bellezza e straordinaria libertà.”— The New York Times

    Il fotografo:
    LeRoy Grannis iniziò a surfare all’età di 14 anni, ma solamente a 42 prese in mano la macchina fotografica per farne una professione. Il dottore gli aveva prescritto di trovarsi un hobby e così Grannis allestì una camera oscura nel garage e iniziò a fotografare i surfisti a Hermosa Beach. Così, “Photo: Grannis” divenne ben presto il marchio di riconoscimento della scena del surf californiano negli anni ’60. Grannis, considerato uno dei documentaristi più importanti di questo sport, fu inserito nella Surfing Hall of Fame nel 1966. È morto il 3 febbraio del 2011.

    L’autore:
    Sempre in viaggio per il mondo, il fotogiornalista Steve Barilotti ha lavorato negli ultimi dieci anni come direttore della rivista Surfer: la sua missione è documentare gli aspetti sportivi, artistici e di costume del surf. Ha scritto inoltre per The Perfect Day e ha contribuito ai libri dei famosi fotografi di surf Art Brewer e Ted Grambeau.

    Il curatore:
    Antropologo culturale, storico e collezionista accanito, Jim Heimann è executive editor per TASCHEN America, nonché autore di numerosi libri dedicati all’architettura, alla cultura pop e alla storia di Los Angeles e Hollywood, tra cui Surfing, Los Angeles. Portrait of a City e la fortunata serie All American Ads.

    #fotografia #logosedizioni

    Dati Libro
    Argomento fotografia
    Autore Leroy Grannis, Steve Barilotti, Jim Heimann
    Collana CL
    Anno di pubblicazione 2018
    Copertina Cartonato, rilegato con due serigrafie a colori e fascetta
    Dimensioni cm 17,2 x 24,0
    Pagine 416
    Lingua/e italiano, spagnolo, portoghese
    Peso 1.9 kg
    Titolo Testata Data
    Come nasce il surf? D La Repubblica delle Donne PDF 10-03-2018
    LeRoy Grannis, storia del più grande fotografo di surf Rivista Studio www 02-05-2018
    L'onda lunga anni '60 Il Messaggero PDF 04-05-2018
    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments