PUCCI. UPDATE EDITION

Vanessa Friedman, Alessandra Arezzi Boza, Armando Chitolina

  • Editore: TASCHEN
  • ISBN: 9783836582766
  • Disponibilità: Prenotabile
  • Disponibile dal: 04-02-2021
  • Prezzo: 200,00€ 190,00€
    Risparmi 10,00€ (-5%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 30

    Il principe delle stampe
    La storia di Pucci in un’edizione aggiornata arricchita da nuove fotografie


    Emilio Pucci aveva una passione per le donne, un senso visionario dello stile e un occhio particolare per il colore e il design. Grazie a questi talenti creò una casa di moda che si distingueva da tutte le altre. Agli albori degli anni ’50 la sua boutique sull’isola di Capri forniva a ricche aristocratiche, ereditiere e star del cinema i famosi pinocchietti (o pantaloni alla Capri), sciarpe di seta e abiti leggeri. Al termine di quel decennio, Jacqueline Kennedy e Marilyn Monroe indossavano i suoi abiti e a metà degli anni ’60 la sua griffe era sinonimo dello stile di vita dorato del jetset internazionale.
    La moderna epopea di Pucci affonda le proprie radici nell’Italia del Rinascimento: il fondatore della maison, il marchese Emilio Pucci di Barsento, era un aristocratico carismatico il cui lignaggio risaliva al quattordicesimo secolo. È la storia di un’evoluzione: una piccola ditta di famiglia che da piccolo negozio è diventata una catena internazionale. Ed è anche una storia di innovazione: Pucci è stato uno dei primi brand a dotarsi di un logo e un pioniere della diversificazione, firmando abbigliamento sportivo, oggetti per interni e accessori. La maison Pucci ha introdotto un tipo di tessuto leggero e stampato a colori vivaci e una nuova palette nella moda femminile, ed è sempre alla ricerca di nuove tecnologie nei tessuti e nella stampa.
    Attraverso centinaia di fotografie, disegni e istantanee provenienti dagli archivi della Fondazione Emilio Pucci, questo volume in formato gigante è in grado di catturare l’eleganza mozzafiato e le suggestioni di un brand unico. Il testo di Vanessa Friedman contestualizza la produzione di Pucci all’interno della storia della moda e presenta la dinastia di questa affascinante famiglia.

    “… uno sguardo in profondità nell’opulente mondo della famiglia Pucci, nelle cui iconiche e caleidoscopiche stampe si uniscono arte, moda e storia.”
    —Dazed Digital

    Le autrici:
    Vanessa Friedman
    è fashion editor del Financial Times, per cui tiene una rubrica settimanale sullo stile e cura il blog Material World. È stata features director per In Style UK e ha collaborato regolarmente con l’Economist, il New Yorker, Vogue ed Entertainment Weekly. È vincitrice del Newswomen’s Club of New York Front Page award per la scrittura specializzata e fa parte del consiglio consultivo del Dipartimento di Storia della Princeton University.

    Alessandra Arezzi Boza è storica di moda e costume, ha lavorato come consulente per la Galleria del Costume di Palazzo Pitti a Firenze e a svariati progetti per case di moda e loro archivi. Dal 2001 è curatrice della Fondazione Emilio Pucci.

    Il curatore:
    Armando Chitolina
    ha lavorato come consulente di design e art director presso Vogue Italia e L’Uomo Vogue, e consulente immagine per le maison Moschino e Mila Schön. Tra i volumi che ha realizzato per TASCHEN sono compresi William Claxton’s Jazz Seen, Gian Paolo Barbieri’s Equator, The Book of Tiki, Naked as a Jaybird e Valentino Garavani: Una grande storia italiana.

    Dati Libro
    Argomento Fashion Book
    Autore Vanessa Friedman, Alessandra Arezzi Boza, Armando Chitolina
    Collana XL
    Anno di pubblicazione 2021
    Dimensioni cm 36,0 x 36,0
    Pagine 420
    Lingua/e Inglese, Francese, Tedesco, Italiano
    Peso 5.2 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments