REMBRANDT (I) - OUTLET

Michael Bockemühl

  • Editore: TASCHEN
  • ISBN: OUT3836551922
  • Disponibilità: In Magazzino
  • Quantità disponibile: 1
  • Prezzo: 9,99€ 5,00€
    Risparmi 5 (-50%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 30

    Questo volume è a metà prezzo perché è in offerta speciale o presenta lievi ammaccature o piccoli difetti dovuti al trasporto o all'esposizione in libreria. Per maggiori informazioni potete scrivere a: luca@libri.it

    Il mistero della forma rivelata
    Uno specchio degli sviluppi artistici e intellettuali del XVII secolo

    Rembrandt Hermenszoon van Rijn (1606–1669) fu una delle personalità artistiche più complesse e sfaccettate del XVII secolo. Dal suo periodo iniziale a Leida fino agli anni trascorsi ad Amsterdam, le fasi della sua crescita artistica rispecchiano lo sviluppo intellettuale e artistico dell’intero secolo.

    Dopo aver abbandonato gli studi a Leida, il giovane Rembrandt fece pratica per due anni come pittore, alla fine dei quali aprì un proprio studio di pittura. Il periodo di Leida fu caratterizzato dall’approfondimento della narrazione biblica, come si può vedere da un quadro quale La resurrezione di Lazzaro, anche se a quegli stessi anni si possono far risalire le origini del suo particolare stile ritrattistico, nutrito da approfonditi studi di fisiognomica. Più tardi, ad Amsterdam, la perfezione e la verosimiglianza dei suoi ritratti gli guadagnarono il favore di numerosi mecenati, e presto l’artista superò le loro stesse aspettative. Lasciandosi alle spalle la tradizione, Rembrandt iniziò a comporre i suoi ritratti come, in precedenza, aveva composto le scene bibliche di più vasto respiro. Se ne possono ammirare i risultati, per esempio, nel famoso ritratto di gruppo La lezione di anatomia del dottor Nicolaes Tulp del 1632.

    Nell’ultima fase dell’evoluzione dell’artista, quando afflitto dai problemi finanziari si ritirò in solitudine, non è più possibile operare una distinzione tra i ritratti e i quadri che riproducono eventi.

    Su questa serie:
    Ogni volume della serie Basic Art offre:

    • Un’esposizione dettagliata e in ordine cronologico della vita e dell’opera dell’artista, trattando anche la sua importanza storica e culturale
    • Una biografia concisa
    • Circa 100 illustrazioni a colori con didascalie esplicative

    L’autore:
    Michael Bockemühl (1943–2009) ha studiato storia dell’arte, filosofia e storia della Chiesa a Monaco e Bochum. Ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento universitario nel 1984 all’Università della Ruhr, e ha tenuto lezioni e conferenze sulla storia dell’arte tardoantica, medievale e della prima età moderna. Nel 1990 ha conseguito una cattedra in scienza dell’arte, estetica e didattica dell’arte alla Universität Witten/Herdecke. Tra le monografie scritte per TASCHEN si annoverano Rembrandt (1991) e William Turner (1991).

    “Quegli occhi fissi e penetranti, che conosciamo tanto bene dagli autoritratti di Rembrandt, devono essere stati in grado di guardare dritto dentro il cuore umano.”
    – Ernst H. Gombrich

    #arte

    Dati Libro
    Argomento Arte
    Autore Michael Bockemühl
    Collana KR 25
    Copertina Cartonato
    Dimensioni cm 24,0 x 30,0
    Pagine 96
    Lingua/e italiano
    Serie Taschen 25th Anniversary
    Peso 1 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments