TURNER (I) #BasicArt

Michael Bockemühl

  • Editore: TASCHEN
  • ISBN: 9783836504553
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 10,00€ 8,50€
    Risparmi 1,50€ (-15%) al momento dell'acquisto
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    L’innocenza dello sguardo

    Come un cieco vedrebbe il mondo se il dono della vista gli fosse improvvisamente restituito: è così che potremmo descrivere l’effetto dei dipinti di William Turner sull’osservatore. John Ruskin, che nel XIX secolo difese Turner a spada tratta, alluse a questa idea parlando di una "innocenza dello sguardo" che percepiva colori e forme prima di riconoscerne il significato. Ma, per sviluppare uno stile del genere, William Turner (1775-1851) dovette prima superare l’eredità dei recenti insegnamenti accademici rococò. Era al tempo stesso un romantico e un realista, eppure trascendeva entrambi gli stili. I suoi paesaggi, largamente in anticipo sui tempi, sono stati definiti precursori dell’Impressionismo, eppure vi si riconoscevano anche elementi destinati a influenzare l’Espressionismo, mentre molte delle sue opere tarde sono innegabilmente surrealiste. L’arte di Turner non può essere legata a simili classificazioni, e rimane ancora oggi eccentrica nella storia dell’arte. La sua opera nasce da un rapporto unico con la natura che dipinge: attraverso i suoi schizzi brillanti, trovò un genere di pittura rigorosamente aperto in cui la natura libera l’uso del colore. Ed esplorando il funzionamento degli elementi naturali – specie la luce atmosferica – Turner affrontò la natura in quanto immagine. Schiudendo allo sguardo i suoi dipinti, questo libro dimostra che l’artista non stava semplicemente illustrando la natura, ma che i suoi quadri parlano direttamente all’occhio come la natura stessa: attraverso un mondo di luce e colore.

    La collana:
    Ciascun volume della collana Basic Art di TASCHEN comprende:

    • Una sintesi dettagliata che ripercorre cronologicamente la vita e l’opera dell’artista, soffermandosi sulla sua importanza a livello storico e culturale
    • Una biografia concisa
    • Circa 100 illustrazioni a colori con didascalie esplicative

    Michael Bockemühl (1943–2009) ha studiato storia dell’arte, filosofia e storia della Chiesa a Monaco e Bochum. Ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento universitario nel 1984 all’Università della Ruhr, e ha tenuto lezioni e conferenze sulla storia dell’arte tardoantica, medievale e della prima età moderna. Nel 1990 ha conseguito una cattedra in scienza dell’arte, estetica e didattica dell’arte alla Universität Witten/Herdecke. Tra le monografie scritte per TASCHEN si annoverano Rembrandt (1991) e William Turner (1991).

    #BasicArt #logosedizioni

    Dati Libro
    Argomento Arte
    Autore Michael Bockemühl
    Collana BA
    Copertina cartonato con sovraccoperta
    Dimensioni cm 21,0 x 26,0
    Pagine 96
    Lingua/e Italiano
    Peso 0.6 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments