MOSTRI MALATI

Emmanuelle Houdart

  • Editore: #logosedizioni
  • ISBN: 9788857608563
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 17,00€ 16,15€
    Risparmi 0,85€ (-5%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 30

    Orchi, fantasmi, streghe, yeti, scheletri, vampiri... i mostri più temibili li conosciamo tutti. Ci hanno spaventati da bambini, magari evocati da genitori spazientiti, e li abbiamo ritrovati da adulti nel cinema, nella letteratura, nell’arte, sempre intenti a spargere terrore e distruzione. Quello che forse non sappiamo è che anche loro, come noi... si ammalano!
    E, in una sorta di contrappasso, le malattie che rischiano di prendersi più facilmente sono proprio quelle che li rendono inoffensivi. Così il mostro-sotto-il-letto non può sbucare nella notte a spaventare i dormienti perché la mosca tze-tze lo ha punto sprofondandolo nel sonno; l’orco non può divorare nessuno perché si è preso una terribile indigestione; il mercante d’armi è stato vinto dalla freccia di cupido; il vampiro non può succhiare il sangue da morbidi colli innocenti perché a lui è toccata la sofferenza più atroce di tutte: il mal di denti!    

    Sopraffatti dalla malattia, i mostri non sono più così spaventosi; al contrario appaiono buffi e teneri nelle illustrazioni a tutta pagina in cui la fantasia di Emmanuelle Houdart, autrice anche dei testi, si esprime al suo meglio. L’iconografia relativa a queste malefiche creature è qui sapientemente rovesciata creando un universo grottesco formicolante di dettagli, colori e personaggi che ci permette di ricostruire tante piccole storie a partire da ciascuna immagine.
    Questi mostri ci suscitano simpatia e non possiamo lasciarli a patire le pene dell’inferno. Urge perciò formulare una diagnosi precisa e prescrivere una cura. Niente paura: i ritratti degli ammalati sono affiancati da una pagina che elenca sintomi e rimedi per ogni patologia. Ma scordatevi le classiche raccomandazioni dei medici: ormai si sa che per vincere l’angoscia ci vogliono un peluche da abbracciare e un biberon di latte caldo, che la pipì di coccinella è il disinfettante perfetto per le vescicole di varicella e che un pezzo di ghiaccio appoggiato sulla fronte farà volar via gli uccelli che becchettano il cervello di chi soffre di emicrania. In questi testi divertentissimi che vanno a comporre un’enciclopedia medica dell’assurdo scoprirete tutto quel che c’è da sapere su una serie di comuni malattie e fastidiosi disturbi, dal riconoscimento dei sintomi alle cure più efficaci. Così potrete guarire voi stessi, i vostri amici e familiari e naturalmente... anche i mostri.

    Vincitore del Fiction Award 2005 Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna.

    L’autrice:
    Emmanuelle Houdart è nata in Svizzera nel 1967. Dopo aver frequentato la Scuola d’Arte di Sion, ha proseguito gli studi presso l’Ecole Supérieure d’Arts visuels di Ginevra, dove si è diplomata nel 1994. Nel 1996, grazie alla Bourse Patino ha trascorso un anno presso la Cité internationale des Arts di Parigi, dopodiché ha deciso di stabilirsi nella capitale francese. Pittrice e illustratrice che ama mettere in scena il mostruoso e il meraviglioso, collabora da quasi trent’anni con diversi giornali e quotidiani (Libération, Le Monde, Sciences et Vie Junior, Ça m’intéresse... ) e con case editrici specializzate in letteratura per ragazzi. Ha all’attivo oltre trenta pubblicazioni, che ama definire “libri per tutti”. Le sue opere viaggiano tra frequenti esposizioni in Svizzera, Italia, Hong Kong e naturalmente in Francia. Tiene regolarmente laboratori di illustrazione sia per adulti sia per ragazzi. Parallelamente alla sua attività editoriale, talvolta sprofonda per mesi dentro sé stessa, abbandonandosi a un lavoro più personale, più intimo, che si avvale della matita colorata come strumento d’elezione. “Se disegno, è perché ho compreso abbastanza in fretta che è l’unico posto in cui ho il diritto di essere completamente me stessa, senza mentire, né barare, né obbedire” racconta. Da qualche tempo si dedica all’attività di disegnatrice tessile e di costumi. Le sue illustrazioni sono state trasformate in abiti in occasione della mostra “Barnhominum” che si è tenuta al Salon du livre et de la presse jeunesse di Montreuil nel 2011.

    Con #logosedizioni ha pubblicato: Genitori felici (2012), Il guardaroba (2012), Saltimbanchi (2012), Amiche per la vita (2013), Il denaro (2013), Va tutto bene Merlino! (2014), Rifugi (2015), Una lunga storia d’amore (2016), Emilia Mirabilia (2016), Mia madre (2016), Mostri malati (2016), Il mio pianeta (2017), Sfilata di Natale. Un calendario dell’avvento (2018) e Mortale (2022).

    Dati Libro
    Autore Emmanuelle Houdart
    Collana #ILLUSTRATI
    Anno di pubblicazione 2016
    Copertina Cartonato
    Dimensioni cm 20,0 x 29,0
    Pagine 40
    Lingua/e italiano
    Peso 0.42 kg
    Titolo Testata Data
    Illustrazione come Wunderkammer IL / Il Sole 24 ore www 26-10-2016
    L'orco non si sente tanto bene La lettura / Il Corriere della sera PDF 30-10-2016

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments