RETRATO EN SEPIA

Isabel Allende

  • Editore: DeBolsillo
  • ISBN: 9788497592505
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 13,95€ 11,86€
    Risparmi 2,09€ (-15%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    "De su maestra la señorita Pineda y de su país Chile cada vez que hacía una pregunta esa magnífica maestra en vez de contestar, me señalaba el camino para encontrar la respuesta. Me enseñó a ordenar el pensamiento, investigar, leer y escuchar, buscar alternativas, resolver viejos problemas con soluciones nuevas, discutir con lógica. Me enseñó sobre todo a no creer a ciegas, a dudar y preguntar incluso aquello que parecía verdad irrefutable, como la superioridad del hombre sobre la mujer o de una raza o clase social sobre otra." - Isabel Allende

    Una magnífica novela histórica ambientada en el Chile de finales del siglo XIX. Una saga familiar en la que se reencuentran algunos personajes de las novelas Hija de la Fortuna y La casa de los espíritus . Los temas principales son la memoria y los secretos familiares. La protagonista,  Aurora del Valle, sufre un trauma que va a determinar su carácter y borrar de su memoria los primeros cinco años de vida . Criada por su ambiciosa abuela, Paulina del Valle, crece en un ambiente privilegiado, libre de muchas de las limitaciones que oprimen a las mujeres de su época, pero atormentada por horribles pesadillas. Cuando debe afrontar la traición del hombre que ama y la soledad, decide explorar el misterio de su pasado. Una obra de extraordinaria dimensión humana que eleva la narrativa de la autora a cotas de perfección literaria.

    Isabel Allende Llona (Lima, 2 de agosto de 1942). Hija de un diplomático chileno que le inculcó su afición por las letras, Isabel Allende Llona (Lima, 2 de agosto de 1942) cursó estudios de periodismo. Mientras se iniciaba en la escritura de obras de teatro y cuentos infantiles, trabajó como redactora y columnista en la prensa escrita y la televisión. Obtuvo el Premio Nacional de Literatura de Chile en 2010. Autora de fama internacional, la tirada total de sus libros alcanza 65 millones de ejemplares y sus obras han sido traducidas a 35 idiomas. Es considerada la escritora viva de lengua española más leída del mundo.


    un magnifico romanzo storico, situato alla fine del XIX secolo in Cile. È il ritratto di una portentosa saga familiare nella quale incontriamo di nuovo alcuni personaggi di “La figlia della fortuna” e di “La casa degli spiriti”, romanzi all’apice dell’intera produzione letteraria di Isabel Allende.
    Il tema principale del romanzo è costituito dalla memoria e dai segreti di familia. La protagonista, Aurora del Valle, soffre un trauma brutale che determinerà le linee del suo carattere e cancellerà dalla sua mente i primi cinque anni della sua vita. Sua madre muore nel darla alla luce e viene cresciuta da sua nonna, l’ambiziosa Paulina del Valle, vive in un ambiente privilegiato, scevro dalle molte limitazioni che opprimono le donne della sua epoca, però vive tormentata da incubi orribili. - See more at: http://www.passionelettura.it/narrativa/ritratto-in-seppia-isabel-allende/#sthash.tVdvSk0u.dpuf

    Un magnifico romanzo storico, situato alla fine del XIX secolo in Cile. Una portentosa saga familiare nella quale incontriamo di nuovo alcuni personaggi di La figlia della fortuna e di La casa degli spiriti, romanzi all’apice dell’intera produzione letteraria di Isabel Allende. Il tema principale del romanzo è costituito dalla memoria e dai segreti di familia. La protagonista, Aurora del Valle, soffre un trauma brutale che determinerà le linee del suo carattere e cancellerà dalla sua mente i primi cinque anni della sua vita. Sua madre muore nel darla alla luce e viene cresciuta da sua nonna, l’ambiziosa Paulina del Valle, vive in un ambiente privilegiato, scevro dalle molte limitazioni che opprimono le donne della sua epoca, però vive tormentata da incubi orribili. È un romanzo di straordinaria dimensione umana che eleva la narrativa dell’autrice a quote di perfezione letteraria.

    un magnifico romanzo storico, situato alla fine del XIX secolo in Cile. È il ritratto di una portentosa saga familiare nella quale incontriamo di nuovo alcuni personaggi di “La figlia della fortuna” e di “La casa degli spiriti”, romanzi all’apice dell’intera produzione letteraria di Isabel Allende.
    Il tema principale del romanzo è costituito dalla memoria e dai segreti di familia. La protagonista, Aurora del Valle, soffre un trauma brutale che determinerà le linee del suo carattere e cancellerà dalla sua mente i primi cinque anni della sua vita. Sua madre muore nel darla alla luce e viene cresciuta da sua nonna, l’ambiziosa Paulina del Valle, vive in un ambiente privilegiato, scevro dalle molte limitazioni che opprimono le donne della sua epoca, però vive tormentata da incubi orribili. - See more at: http://www.passionelettura.it/narrativa/ritratto-in-seppia-isabel-allende/#sthash.tVdvSk0u.dpuf

    Isabel Allende Llona (Lima, 2 agosto 1942). Figlia di un diplomatico cileno che le trasmise la passione per la scrittura, inizialmente studiò giornalismo. Mentre lavorava come redattrice e colonnista per la stampa e la televisione cominciò la sua carriera con opere di teatro e racconti giovanili. Nel 2010 ottenne il Premio Nazionale per la Letteratura del Cile.
    Autrice di fama internazionale, tradotta in 35 lingue e con 65 milioni di copie vendute è considerata la scrittrice di lingua spagnola vivente più letta al mondo.

    #logosedizioni #novelas #leggereinspagnolo

    Dati Libro
    Autore Isabel Allende
    Copertina Flexi
    Dimensioni 190x125
    Pagine 368
    Lingua/e ES
    Serie Isabel Allende
    Peso 0.22 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments