SANTI MARINAI E BALENE...

Pietro Sedda

  • Editore: #logosedizioni
  • ISBN: 9788857605227
  • Disponibilità: SOLD OUT
  • Prezzo: 30,00€
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    Ci sono ambiti che per loro stessa natura e per la platea di utenti alla quale si rivolgono, nonostante afferiscano al mondo della produzione iconica, difficilmente vengono annoverati nella sfera dell’arte, quella con la A maiuscola, quella che riempie le pagine delle riviste patinate ed elitarie e che relega i primi in pubblicazioni, anch’esse di nicchia, ma più popolari e dozzinali nel packaging o, tutt’al più, li marginalizza con forme di comunicazione e divulgazione decisamente underground. Il variegato mondo del tattoo è tra questi, nel suo perenne oscillare tra espressioni mediocremente dilettantistiche e forme quanto mai raffinate e complesse. Tuttavia anche a queste ultime viene sbarrata la strada per poter conseguire quella valenza estetica che spetterebbe loro se solo le si guardasse senza preconcetti.

    Anche i tatuaggi “colti” di Pietro Sedda abitano quel limbo, quella dimensione in bilico tra mera esperienza soggettiva, legata al gusto di chi li porta sulla propria pelle e, dunque, per definizione, non classificabili come opere d’arte, e quella qualità che, viceversa, ne farebbe opere di culto per gallerie à la page se solo venissero riversati su altri supporti. L’ambiguità, del resto, sta tutta nel “personaggio” Pietro Sedda, un’ambiguità in parte subita e in parte scientemente voluta e sempre in tensione tra due polarità: tatuatore di professione tra i più rinomati e apprezzati in ambito internazionale e/o artista visivo, raffinato e concettualmente complesso quanto renitente a farsi imbrigliare nell’establishment del Contemporaneo.
     
    Santi, marinai e balene... e disastri, nasce sul filo di questa ambiguità fra una monografia d’artista e un libro di tatuaggi. Voluto per dare un supporto cartaceo e trasportabile all’opera di Pietro Sedda, è anche un tentativo di ampliare l’interesse nei confronti di questa antichissima arte che negli ultimi anni è divenuta fenomeno di moda e quasi una decorazione del corpo obbligata, accostandola soprattutto al mondo artistico del quale indiscutibilmente fa parte.

    L’artista:
    Pietro Sedda
    , di origini sarde e milanese di adozione, è uno dei #tattooArtist italiani di culto del momento, grazie all’impronta artistica inconfondibile della sua opera. Il suo lavoro è talmente apprezzato e ricercato a livello internazionale che, per ottenere un appuntamento, è necessario prenotare con svariati mesi di anticipo.
    Nel 2014 ha “tatuato” nove sedie Grand Prix della Fritz Hansen che sono state vendute all’asta e il cui ricavato è stato devoluto a Dynamo Camp, il primo camp di terapia ricreativa in Italia che accoglie gratuitamente bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni affetti da malattie gravi.

    #tattoos #tattooArtist #PietroSedda #logosedizioni

    Dati Libro
    Argomento Cultura Pop
    Autore Pietro Sedda
    Anno di pubblicazione 2012
    Copertina Cartonato con sovraccoperta
    Dimensioni cm 21,0 x 25,0
    Pagine 200
    Lingua/e italiano, inglese
    Peso 1.6 kg
    Titolo Testata Data
    I tatuaggi di via Tenca IL GIORNO MILANO PDF 18-11-2012
    Save the date | Santi, Marinai e Balene? il libro di Pietro Sedda FRIZZIFRIZZI.IT www 21-11-2012
    Un libro per Natale: i consigli degli addetti ai lavori ELLE.IT www 05-12-2012
    Roma, 5 marzo: santi, balene, marinai e disastri di Pietro Sedda CLOSE-UP.IT www 27-02-2013
    (Eb)brezza marina IO DONNA PDF 08-06-2013
    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments