ARTEMISIA GENTILESCHI

Anna Paolini

  • Editore: #logosedizioni
  • ISBN: 9788857610689
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 18,00€ 17,10€
    Risparmi 0,90€ (-5%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 30

    Negli occhi di Artemisia splendeva il fuoco che arde nei più grandi artisti. Sola, tra le mura domestiche, rendeva luminosi i suoi dipinti, infondeva vita nel colore. Seguiva il suo destino, con passione e perseveranza. Ma furono quelle stesse mura ad accogliere il pericolo, a lasciare che le ombre si addensassero fuori e dentro di lei. Finché Artemisia riuscì a scacciarle dipingendo la luce e rinacque, per sempre, nella forza e nel coraggio delle sue eroine…

    All’età di diciotto anni, Artemisia Gentileschi fu stuprata dal suo insegnante, il pittore Agostino Tassi. Così, come molte donne in ogni epoca, e ancora ai giorni nostri, fu costretta a subire, oltre al dolore fisico e psicologico causato dalla violenza, lo stigma sociale e un processo umiliante. Ciò nonostante difese con caparbietà i propri diritti, sopportando tra l’altro lunghe e mortificanti visite ginecologiche, e non ritrattò la sua deposizione nemmeno sotto tortura. Alla fine uscì vittoriosa dal processo ma ciò non bastò a mettere a tacere le maldicenze, costringendola ad allontanarsi dalla città in cui era nata e cresciuta. Fu in quegli anni così duri che vide la luce Giuditta che decapita Oloferne, una delle opere in cui l’artista rappresenta la propria lotta attraverso le gesta di eroine bibliche forti e coraggiose.

    Artemisia Gentileschi è una delle più note e amate pittrici italiane di tutti tempi, simbolo di rivendicazioni femministe e protagonista di film e opere letterarie. Ci ha lasciato una vasta opera che si caratterizza per la maestria nell’uso della luce e abbraccia la lezione caravaggesca in termini di concezione della scena, chiaroscuro, plasticità dei volumi e contrasti tra forme e colori. È riuscita a conquistarsi un posto di spicco nella storia dell’arte, pur vivendo in un’epoca fortemente penalizzante per le donne e nonostante l’evento traumatico che ha segnato la sua vita.

    Dopo i primi due volumi dedicati Maria Sibylla Merian e Giovanna Garzoni, continua la serie che #logosedizioni dedica alle grandi protagoniste femminili della storia dell’arte. Omaggiando la pittura di Artemisia Gentileschi attraverso le sue illustrazioni luminose e dai colori vividi, Anna Paolini mette in risalto la forza d’animo e il talento di un’artista che ha saputo reagire alle avversità mutando la sofferenza in bellezza.

    L’illustratrice
    Anna Paolini
    è nata a Bologna, dove ha frequentato l’Accademia di belle arti prima di specializzarsi in illustrazione editoriale presso l’Accademia Internazionale Comics.
    Per #logosedizioni ha pubblicato: S’alza il vento (2018), Matrioska (2019), Maria Sibylla Merian. La magia della crisalide (disponibile anche in Inglese, 2019) e Giovanna Garzoni. Un voto d'amore (Disponibile anche in Inglese, 2019).

    Dati Libro
    Autore Anna Paolini
    Collana #ILLUSTRATI
    Anno di pubblicazione 2020
    Copertina Cartonato
    Dimensioni cm 21,0 x 28,0
    Pagine 32
    Lingua/e Italiano
    Peso 0.5 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments