S'ALZA IL VENTO

Anna Paolini

  • Editore: #logosedizioni
  • ISBN: 9788857610030
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 17,00€ 16,15€
    Risparmi 0,85€ (-5%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 30

    S’alza il vento... e la vita di ogni giorno viene scossa, spogliata del colore e del dolce cinguettio della serenità. È una nuvola passeggera. È un temporale. Un pensiero scuro che s’insinua tra le mille idee. E quando tutto sembra ormai secco, arido e morto, inarrestabile la bellezza, il senso dell’esistenza, germoglia ancora.
    C’è un intero mondo nella nostra mente, un mondo vivace e variopinto, brulicante di suoni, profumi, colori e pensieri... Sempre in movimento, in perpetua trasformazione. Anna Paolini lo porta alla luce facendolo sbocciare nella chioma di una donna-albero, dove pensieri ed emozioni mutano di segno svestendo e rivestendo i rami dagli intrichi indecifrabili.
    Con i suoi pastelli, delicati e al contempo intensi, l’artista suggerisce una possibile identificazione tra le vicende del nostro mondo interiore e l’alternarsi delle stagioni e ci offre un toccante racconto per immagini per celebrare la ciclicità e la resilienza della vita.

    L’illustratrice
    Anna Paolini
    è nata a Bologna, dove ha frequentato l’Accademia di belle arti prima di specializzarsi in illustrazione editoriale presso l’Accademia Internazionale Comics.

    Con #logosedizioni ha pubblicato: S’alza il vento (2018), Matrioska (2019), Maria Sibylla Merian. La magia della crisalide (disponibile anche in Inglese, 2019), Giovanna Garzoni. Un voto d'amore (Disponibile anche in Inglese, 2019), Close your eyes (2020), Artemisia Gentileschi (2020) e Rosso (2020).

    S’alza il vento, e scompiglia i capelli. Soffia sulla chioma fiorita di una donna, facendola danzare.
    Guardando più da vicino, tra i rami di questa donna-albero, intricati e squamosi come le spire di un serpente, scopriamo un intero mondo: foglie, fiori e perfino uccellini, ciascuno con la propria casetta.
    S’alza il vento e fa ondeggiare la chioma e i suoi abitanti, in un turbinio di foglie e piume… ma basta un nonnulla a trasformare la festa in tempesta.
    Pagina dopo pagina, con un ritmo incalzante e inesorabile, il vento urla sempre più forte, fino a spazzare via ogni cosa, travolgendo un uccellino e lasciandolo a terra, esanime.
    Poi il vento si placa, tutto torna immobile e la donna-albero raccoglie le piume cadute. La sua chioma è ormai secca e spoglia, ma lei non dispera: sa che bisogna avere fiducia e pazienza. Così lentamente, pagina dopo pagina, la donna-albero germoglia ancora, e presto gli uccellini torneranno a posarsi tra i suoi boccioli.
    Anna Paolini è un’illustratrice freelance bolognese, le cui opere sono state più volte selezionate e pubblicate sulla rivista #ILLUSTRATI. Durante gli studi di pittura all’Accademia di belle arti di Bologna, si appassiona all’illustrazione e decide di iscriversi all’Accademia Internazionale Comics con indirizzo illustrazione editoriale. Per questo suo primo libro, l’autrice trae ispirazione dalla sua abitudine di abitare e coltivare la propria interiorità: “S’alza il vento nasce da quella parte di me che si perde nel mondo interiore. A volte questo mondo diventa un rifugio, altre volte cela ombre che spezzano il fiato. È un modo di dire a me stessa e a chi come me ogni tanto si perde che il vento arriva e tutto passa per poi ricominciare, con nuova forza e consapevolezza”.
    C’è un intero mondo nella nostra mente, un mondo vivace e variopinto, brulicante di suoni, profumi, colori. Sempre in movimento, in perpetua trasformazione. Anna Paolini lo porta alla luce facendolo sbocciare nella chioma della donna-albero; una chioma che cresce e prospera in mille diramazioni, finché non arriva il vento e la scuote, la sconvolge, la spoglia. Ma non c’è ragione di rattristarsi: è un vento di rinnovamento, che rinfresca le idee, chiarisce i pensieri e permette alla donna-albero, persa tra i meandri dei suoi rami, di aprire gli occhi e rientrare in contatto con sé stessa. Anna sottolinea come la scelta di una figura femminile per raccontare questi rivolgimenti interiori non sia casuale, né frutto di mera identificazione: “Le donne sono il soggetto che amo di più. Sono figure empatiche e piene di comprensione. Per questo la protagonista di questa storia per me così intima non poteva che essere una donna”.
    Le illustrazioni sono realizzate con le tecniche d’elezione dell’artista: grafite – il “primo amore” – e pastelli, amatissimi da Anna non solo per la resa morbida e pastosa, ma anche per il rituale che comportano: “È una tecnica che richiede molta pazienza e molta calma e obbliga la mente e la mano a movimenti delicati e ritmici”. Dal chiaroscuro della matita emergono dettagli di vibrante intensità, dalle sfumature verdi delle foglie all’azzurro etereo delle piume di un uccello, ai fiori che si schiudono ardenti come fiamme. I colori si spengono nel grigio e poi tornano timidamente a riaffacciarsi, pronti a esplodere di nuovo nella loro radiosa bellezza. Completa il libro un breve testo poetico, che Anna concepisce come commento e pendant alle immagini: “Amo accompagnare le mie illustrazioni con titoli o frasi che ne enfatizzino la poetica in maniera ermetica”.
    Affascinata dal silenzio e dalla comunicazione non verbale, Anna Paolini debutta con un toccante racconto per immagini per celebrare la ciclicità e la resilienza della vita.

    Download pdf

    Mirta Cimmino

    Dati Libro
    Autore Anna Paolini
    Collana #ILLUSTRATI
    Anno di pubblicazione 2018
    Copertina Cartonato
    Dimensioni cm 21,0 x 28,0
    Pagine 40
    Lingua/e italiano
    Peso 0.4 kg

    Commenti (1)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments