GIOVANNA GARZONI. UN VOTO D'AMORE

Anna Paolini

  • Editore: #logosedizioni
  • ISBN: 9788857610481
  • Disponibilità: Immediata
  • Prezzo: 18,00€ 15,30€
    Risparmi 2,70€ (-15%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    Un giorno Giovanna fece un voto, una promessa d’amore eterno. Pose sul capo uno spesso scialle nero, indossò una veste semplice e casta e si diede in sposa all’Arte. Per sempre. Posò gli occhi sui finissimi dettagli di fiori e piante e si dispose a ricrearli nella pittura. Ne assaporò la dolcezza, affinò lo sguardo per scoprire i loro segreti. In essi riconobbe il fremito della vita e la sua caducità. Finché, inebriandosi di bellezza e di profumi, scivolò con loro nel lento appassire del tempo. Ma alla natura lasciò un omaggio destinato a durare in eterno.

    Giovanna Garzoni fu una pittrice e miniaturista vissuta nel XVII secolo. A parte le numerose opere che ci ha lasciato, sulla sua vita abbiamo solo poche e incerte notizie. Nacque probabilmente nel 1600 ad Ascoli Piceno e, ancora bambina, fu iniziata al disegno dallo zio materno. A Venezia sposò il pittore Tiberio Tinelli nel 1622 ma il matrimonio fu sciolto dopo appena due anni, probabilmente a causa di un voto di castità pronunciato dalla sposa. Ormai libera di dedicarsi completamente all’arte, frequentò una scuola di calligrafia e poi iniziò a viaggiare per l’Italia, miniando ritratti e nature morte per committenti illustri. A Firenze lavorò per i Medici e realizzò l’erbario figurato che la consacrò definitivamente come illustratrice scientifica. Nel 1651 si trasferì a Roma dove, ormai ricca e onorata, portò avanti la sua attività artistica. Come Maria Sibylla Merian e altre pittrici coeve, ci ha lasciato una ricca opera capace di coniugare arte e scienza con uno stile nitido e preciso e una grande attenzione per il dettaglio.

    Nel quadro della vita di Giovanna Garzoni, Anna Paolini trae ispirazione soprattutto dal voto di castità che la porta a separarsi dal marito per consacrarsi all’arte. Attingendo alla simbologia religiosa, la rappresenta come una sposa mistica in completa simbiosi con la natura e la ritrae in tavole dalle tinte vive che omaggiano il suo stile, caratterizzato da un’attenta osservazione della natura e da una personale interpretazione della luce e del dosaggio dei colori.

    Dopo La magia della crisalide, dedicato a Maria Sibylla Merian, con questo volume #logosedizioni prosegue un percorso di approfondimento dedicato a grandi artiste della storia, donne rivoluzionarie che rifiutarono di sacrificare il proprio talento ai doveri della famiglia e alle convenzioni sociali scegliendo con pervicacia di portare avanti le proprie idee, convinzioni e passioni.

    L’illustratrice
    Anna Paolini
    è nata a Bologna, dove ha frequentato l’Accademia di belle arti prima di specializzarsi in illustrazione editoriale presso l’Accademia Internazionale Comics.
    Per #logosedizioni ha pubblicato: S’alza il vento (2018), Matrioska (2019), Maria Sibylla Merian. La magia della crisalide (disponibile anche in Inglese, 2019) e Giovanna Garzoni. Un voto d'amore (Disponibile anche in Inglese, 2019).

    Dati Libro
    Autore Anna Paolini
    Collana #ILLUSTRATI
    Anno di pubblicazione 2019
    Copertina Cartonato
    Dimensioni cm 21,0 x 28,0
    Pagine 48
    Lingua/e Italiano
    Peso 0.5 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments