IL LUPO CHE AVEVA PAURA DI TUTTO

Israel Barrón, Ann Rocard

  • Editore: #logosedizioni
  • ISBN: 9788857610351
  • Disponibilità: Prenotabile
  • Disponibile dal: 21-10-2019
  • Prezzo: 8,00€ 6,80€
    Risparmi 1,20€ (-15%)
    Spedizione GRATUITA per ordini sopra EUR 40

    Avvisami quando il libro sarà disponibile

    In un bosco fitto fitto, dall’altra parte del mondo, vive un lupo enorme con le orecchie pelose e due zanne spaventose. Si chiama Garù-Garù e nessuno ha il coraggio di avvicinarsi a lui o di parlargli. Al suo apparire sul sentiero che attraversa il bosco, si scatena immancabilmente un fuggi fuggi generale: i conigli si tuffano nelle tane, i cervi si rifugiano tra i cespugli, gli uccelli volano in cima agli alberi e tutti gli animali chiudono gli occhi perché hanno paura persino di vederlo. Eppure, questo lupo gigantesco è il più pauroso di tutti: è terrorizzato dai serpenti, dai rospi… e perfino dalle lumache! Ma, più di ogni altra cosa, ha paura del buio, per questo la sera, quando torna nella sua grotta, non spegne mai la piccola lampada vicino al letto e tiene sempre una torcia in tasca, che non si sa mai. Finché una notte viene svegliato da qualcuno che bussa alla porta: è Noemi, una bambina con le trecce bionde che chiede ospitalità. Da questo momento, il lupo non sarà più lo stesso e con l’aiuto della bimba riuscirà a superare tutte le sue paure… compresa quella del buio!
    Questo racconto divertente e ben ritmato a firma di Ann Rocard, pubblicato per la biblioteca della Ciopi e accompagnato dalle buffe illustrazioni di Israel Barrón, rilegge in una chiave del tutto inedita la figura leggendaria del lupo mannaro, che da sempre affascina scrittori e cineasti. L’uomo condannato da una maledizione a trasformarsi in bestia feroce a ogni plenilunio qui diventa una creatura apparentemente spaventosa ma in realtà tenera e inoffensiva. Che non mancherà di ispirare ai bambini qualche risata e tanto, tanto affetto!

    Ann Rocard (1954-) è una creatrice poliedrica: scrittrice di libri per adulti e ragazzi, artista, musicista, autrice teatrale. Dopo una doppia laurea in psicogenetica e psicopatologia dell’età infantile all’Università di Parigi-Nanterre e una specializzazione in scienze sociali a Caen, è stata a lungo educatrice e poi psicologa in una scuola per bambini e adolescenti con problemi mentali, lavorando allo stesso tempo in un centro per bambini con difficoltà uditive. Come scrittrice e autrice teatrale, ha animato numerosi seminari a livello scolastico e universitario, tenendo corsi di teatro per bambini e adolescenti per oltre trent’anni, a partire dalla fine degli anni Settanta. Ha pubblicato romanzi, racconti, poesie, canzoni, testi teatrali e pedagogici. Vive tra la Bretagna e la Normandia.

    Israel Barrón è nato nel 1974 a Pachuca, in Messico.
    Ha studiato pittura alla Facoltà di arti plastiche presso l’Università di Veracruz e nel 2007 è stato invitato a una residenza artistica a Prokuplje, in Serbia.
    Le sue opere sono state esposte in Messico, Argentina, Colombia, Perù, Uruguay, Canada, Stati Uniti, Giappone, Israele, Italia, Serbia, Slovacchia e Spagna.
    Ha illustrato manifesti, copertine di libri, e ha pubblicato su riviste e supplementi culturali, tanto cartacei quanto digitali. Ha inoltre realizzato scenografie e illustrato album di gruppi musicali, e le sue opere sono state le immagini ufficiali di diversi eventi culturali, tra cui il Festival afrocaribeño, la Fiera nazionale del libro per ragazzi di Xalapa e, nel 2018, la XXXVIII Fiera internazionale del libro per ragazzi di Città del Messico.
    Nel 2013 è stato invitato a Le immagini della fantasia 31, la Mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia di Sarmede, Italia; l’anno successivo ha partecipato al libro Cuentos populares mexicanos, una raccolta di racconti della tradizione messicana selezionati e riscritti da Fabio Morábito, in seguito incluso nel catalogo White Ravens della Internationale Jugendbibliothek di Monaco di Baviera.
    Ha pubblicato con diversi editori a livello internazionale, tra cui Fondo de Cultura Económica, Conaculta, Colegio de México, Macmillan-Castillo, SEP, Santillana USA, Panamericana e #logosedizioni.
    Due volte vincitore del Premio CANIEM (Cámara Nacional de la Industria Editorial Mexicana) per l’arte editoriale, nel 2017 ha ricevuto la Targa d’oro alla Biennale di illustrazione di Bratislava.
    Nel 2019 ha partecipato come relatore alla FILBo, la Fiera internazionale del libro di Bogotá e al Congresso internazionale di illustrazione in Colombia.

    Con #logosedizioni ha pubblicato anche Il quaderno degli incubi e Bestiario delle creature fantastiche messicane.

    Dati Libro
    Illustratore Israel Barrón
    Autore Ann Rocard
    Collana #ILLUSTRATI
    Anno di pubblicazione 2019
    Copertina Brossura con ali
    Dimensioni cm 15,0 x 19,0
    Pagine 48
    Lingua/e Italiano
    Peso 0.1 kg

    Commenti (0)

    Scrivi un commento


    Note: Non inserire codice HTML!

    Valutazione:



    Inserisci il codice nel box sottostante:

    © Libri.it INTER LOGOS S.R.L. - via Curtatona 5/2 - 41126 Modena - Italia -
    P.IVA e C.F. 02394080366 - REA Modena No. 298980 - C.S. 110.400 Euro
    payments